rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca Arona

Arona: acqua del rubinetto "vietata" nella frazione di Mercurago

Lo ha confermato con un un'ordinanza il sindaco Alberto Gusmeroli, in cui viene consigliato ai cittadini di bollire l'acqua prima di utilizzarla ai fini alimentari, fino a nuove istruzioni

Niente acqua potabile a Mercurago.

Il sindaco di Arona Alberto Gusmeroli ha firmato l'ordinanza che vieta l'uso dell'acqua del rubinetto nella frazione della città. La causa sarebbe l'inquinamento della fonte sorgiva, segnalato dall'Asl e verificato dalla società Acque Spa.

"I valori sono in miglioramento - ha commentato il primo cittadino - ma ancora non a norma quindi se si vuole utilizzare l'acqua a fini alimentari bisogna prima bollirla, per altri usi non vi sono problemi. Come non vi sono problemi nelle altre zone della città e delle frazioni".

La procedura dovrà essere seguita fino a che non sarà risolto il problema, nuove istruzioni verranno comunicate dall'amministrazione al termine delle indagini di verifica di Acque Spa.

Le vie interessate dal problema sono: via Gozzano; via Dante Alighieri, nel tratto compreso tra via Gozzano e via per Oleggio Castello; via Montenero, nel tratto compreso tra via Gozzano a via Dante Alighieri; via Petrarca; via Grigioni; via per Oleggio Castello; via Italia e traverse limitrofe; via Al Castello; via Crosa e traverse fino al ponte sul rio Veverino; via Iellamo; via Vercelli; via San Giorgio; via Motto Carraio; via Gattico; via Monfalcone; via Dormelletto fino all’incrocio con via Cadorna; via Cadorna, nel tratto compreso dall’incrocio con via Dormelletto fino al bacino acqua presso villa Rosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arona: acqua del rubinetto "vietata" nella frazione di Mercurago

NovaraToday è in caricamento