rotate-mobile
Domenica, 24 Settembre 2023
Cronaca

Novara, maltrattamenti all'ex moglie e minacce al nuovo compagno: in carcere un 50enne

L'uomo è stato arrestato dalla polizia

É finito in carcere per maltrattamenti all'ex moglie e minacce al nuovo compagno.

La polizia di Novara sabato 17 giugno ha provveduto all’applicazione dell’ordine di carcerazione nei confronti di un uomo di 50 anni, residente a Novara e di origini albanesi. L’uomo è stato condannato per maltrattamenti in famiglia nei confronti della ex moglie nonché minacce e atti persecutori commessi nei confronti dell’attuale compagno della ex moglie.

Dopo la denuncia della donna la polizia aveva svolto indagini, dalle quali è emerso un quadro di maltrattamenti e violenze, sia fisiche che psicologiche, durate anni, anche in presenza dei figli minori. Numerosi gli episodi di violenza, anche di tipo psicologico, tendenti a sminuire e annullare la persona. Il 50enne avrebbe poi minacciato anche il nuovo compagno della ex con appostamenti sotto casa. L'uomo è stato quindi condannato a due anni e 10 mesi di reclusione. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, maltrattamenti all'ex moglie e minacce al nuovo compagno: in carcere un 50enne

NovaraToday è in caricamento