Ladro di biciclette arrestato dai carabinieri

Lo scorso agosto aveva svaligiato diversi garage a Sozzago, insieme ad altre due persone. Le indagini dei carabinieri proseguono per identificare i complici

Lo scorso agosto aveva rubato in diversi garage di Sozzago, per poi fuggire insieme ad altri due complici. Dopo diversi mesi di indagini, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile lo hanno arrestato.

A finire in manette stato è un cittadino di origine tunisina, residente a Novara e già noto alle forze dell'ordine. L'uomo, E.K.R., è stato identificato grazie all'esame delle telecamere e all'analisi dei tabulati telefonici.

I furti erano stati messi a segno il 24 agosto dello scorso anno. In quella occasione, alcuni condomini avevano chiamato il 112 segnalando rumori sospetti. I militari dell'Arma erano intervenuti sul posto riuscendo a mettere in fuga i ladri e recuperando le quattro biciclette professionali, del valore complessivo di 15mila euro, che i malviventi avevano rubato. I ladri erano poi scappati a bordo di una Fiat 600 rubata qualche notte prima a Maggiora.

Durante l’esecuzione del provvedimento di cattura, i militari dell'Arma hanno eseguito diverse perquisizioni domiciliari che hanno consentito di rilevare altri elementi investigativi che si ritiene possano condurre all’identificazione, e all’arresto,  degli altri complici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Incidente in montagna, è Maurizio Bruschi il novarese precipitato durante un'escursione

  • Tragedia a Novara, si sente male al funerale del marito: morta 84enne

  • Arona, sul Lago Maggiore tornano le Frecce Tricolori

  • Dopo Sanremo, Bugo: c'è chi propone la cittadinanza onoraria

  • Incidente stradale a Castelletto Ticino, scontro fra due auto: una donna estratta dalle lamiere

Torna su
NovaraToday è in caricamento