menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Novarese arrestato per lesioni e minacce alla convivente

L'uomo, residente a Borgosesia, aveva già diversi precedenti penali

Aveva minacciato e picchiato la convivente: per questo un novarese di 53 anni è finito in manette.

L'uomo, residente a Borgosesia ma domiciliato nel capoluogo gaudenziano, G.F. le sue iniziali, ha diversi precedenti per reati contro la persona e il patrimonio e per stupefacenti. I carabinieri valsesiani lo hanno portato in carcere in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Vercelli dopo le indagini della procura, scaturite dalla denuncia della convivente dell'uomo, che ha raccontato di essere stata minacciata e picchiata più volte. Il 53enne si trova ora nel carcere di via Sforzesca. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini, in Piemonte da oggi sarà possibile accedere al proprio "percorso vaccinale"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento