rotate-mobile
Cronaca

Droga: arresti da Modena a Novara

Diciannove ordinanze di custodia cautelare in carcere, venti corrieri arrestati, cinque soggetti indagati a piede libero. Gli arresti sono stati effettuati a Novara, Modena, Milano, Bologna e Mantova

Sono stati arrestati a Novara alcuni dei corrieri della droga finiti in manette nell'ambito dell'operazione anti-droga della Questura di Modena denominata "Bishop".

In totale, sono 19 le ordinanze di custodia cautelare in carcere, 20 i corrieri arrestati, e cinque i soggetti indagati a piede libero. In tre anni di indagine, la Squadra mobile modenese è riuscita a smantellare un’organizzazione dedita alla gestione e allo spaccio di svariati quantitativi di eroina brown sugar, gestendo in maniera capillare il traffico di stupefacenti per l’intera regione Emilia Romagna e per buona parte del Nord Italia, tra cui proprio la provincia di Novara.

Nel corso delle indagini, gli operatori di polizia hanno arrestato diversi corrieri, sequestrando numerosi chili di eroina. A finire in manette, anche una donna marocchina di 37 anni, considerata dagli inquirenti tra i vertici dell'organizzazione retta più che altro da pusher di origine albanese, con incarichi di responsabilità nella gestione dell'attività svolta dai suoi connazionali. Le esecuzioni sono state effettuate appunto a Novara, Modena, Milano, Bologna e Mantova, in collaborazione con il personale delle locali Squadre mobili.

(Da ModenaToday.it)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga: arresti da Modena a Novara

NovaraToday è in caricamento