Cronaca

Novara, 46enne arrestato per spaccio dopo l'inseguimento in città

L'uomo, alla vista della polizia, è fuggito a bordo della propria auto, percorrendo corso Risorgimento in contromano

Alla vista della polizia fugge a bordo della sua auto, percorrendo corso Risorgimento in contromano. Fermato poco dopo dagli agenti della Squadra mobile, è finito in manette per spaccio.

É successo nei giorni scorsi a Novara, dove la polizia ha arrestato un uomo di 46 anni, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

L'auto del 46enne, dalla quale si era appena allontanato un uomo a piedi, era stata notata dagli agenti, che hanno deciso di procedere a un controllo. Il conducente, però, una volta vista la polizia ha acceso l'auto ed è fuggito a folle velocità, percorrendo corso Risorgimento in contromano, rischiando così di andare a scontrarsi con altri veicoli e di investire due pedoni.

Gli agenti della Mobile hanno dato il via ad un inseguimento, riuscendo a sbarrare la strada all'uomo, che è stato fermato e perquisito. Nascoste all'interno dell'auto, sono state così trovate 33 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 23 grammi, e la somma di 500 euro in contanti. La successiva perquisizione domiciliare ha inoltre permesso ai poliziotti di trovare 41 cartucce per pistola, detenuta illegalmente.

L'uomo è stato quindi arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale, oltre ad essere denunciato per la violazione in materia di armi. L'arresto è stato convalidato dal Gip del Tribunale di Novara, che ha disposto nei suoi confronti la misura cautelare dell'obbligo di dimora nel comune di Novara con divieto di uscita notturna, nonchè l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, 46enne arrestato per spaccio dopo l'inseguimento in città
NovaraToday è in caricamento