Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Hashish e marijuana nascosti nel borsone della palestra: in manette 35enne

E' successo lunedì 4 maggio ad Arona. L'uomo è fermato dai carabinieri per un controllo mentre era alla guida della sua auto ed è finito in manette per spaccio

Foto di repertorio

Fermato per un controllo nei pressi del casello dell'A26 ad Arona, è finito in manette per detenzioni ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

E' successo nella serata di lunedì 4 maggio; protagonista della vicenda, un 35enne residente a Gattico-Veruno. L'uomo è stato fermato dai carabinieri per un normale controllo sul rispetto delle limitazioni agli spostamenti in vigore, ed è subito parso molto nervoso. Per questo motivo, i militari dell'Arma hanno deciso di perquisire l'auto sulla quale viaggiava il 35enne, trovando un borsone da palestra all'interno del bagagliaio in cui erano stati nascosti 250 grammi di hashish e 116 grammi di marijuana (che l'uomo ha riferito essere di tipo "light", quindi legale).

La perquisizione è stata poi estesa all'abitazione del 35enne, dove i carabinieri hanno trovato anche una piantina di canapa dell'altezza di circa un metro. Per l'uomo sono quindi scattate le manette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish e marijuana nascosti nel borsone della palestra: in manette 35enne

NovaraToday è in caricamento