Fermato dalla municipale mentre si droga, tenta la fuga aggredendo i vigili: arrestato

E' successo a Novara, in piazza Garibaldi. A finire nei guai, un 38enne residente in città

Foto di repertorio

Fermato dai vigili mentre si droga, è finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale.

E' successo nella mattinata di giovedì 19 novembre a Novara, in piazza Garibaldi. Protagonista della vicenda, un 38enne di origini polacche residente in città, con numerosi precedenti a suo carico.

Mentre stavano effettuando una contestazione per violazione del Regolamento di polizia urbana, gli agenti del Nucleo tutela e sicurezza hanno ricevuto la segnalazione di una cittadina che diceva di aver visto un uomo mentre si stava drogando. Giunti sul posto, i vigili hanno effettivamente notato la presenza di un uomo con la manica del giubbotto alzata che stazionava con fare sospetto sotto i portici di piazza Garibaldi.

Alla vista degli agenti, l'uomo ha cercato di allontanarsi a piedi, ma è stato fermato. A questo punto ha cominciato a dare in escandescenza, lanciando una bicicletta contro i vigili e divincolandosi tra le persone presenti alla fermata del bus. In un tentativo di fuga ha anche spinto una donna con un passeggino.

I vigili sono però riusciti a immobilizzarlo e con l'ausilio di una volante della polizia di Stato l’uomo è stato portato in Questura e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. A seguito di una perquisizione personale, gli è stata trovata addosso la siringa appena utilizzata ed un involucro di cellophane in cui era contenuta la droga. Trovato inoltre un fondo di lattina utilizzato probabilmente per la preparazione della dose.

Oltre all'arresto, al 38 enne saranno notificate le violazioni amministrative previste dal Dpcm del 3 novembre 2020, dal Regolamento di polizia urbana e dal Testo unico sugli stupefacenti. Nei suoi confronti sarà inoltre applicato il Daspo urbano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, aereo vola basso sulla città: ecco il perchè

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Nuovo Dpcm Natale 2020: le regole allo studio per pranzi, cene e parenti

  • Bambino di 4 anni colpito al volto dal calcio di un cavallo

  • Coronavirus, decreto per Natale: no agli spostamenti tra comuni e regioni per le feste

Torna su
NovaraToday è in caricamento