Mezzo chilo di droga e 15mila euro in contanti in casa: sessantenne in manette per spaccio

E' successo a Novara. L'uomo, novarese di 62 anni, approfittava dell'età e dell'aspetto da tranquillo pensionato per spacciare droga passando inosservato

Foto di repertorio

Sessantenne novarese arrestato per droga dalla polizia. E' successo a Novara: l'uomo, 62 anni, approfittava dell'età e dell'aspetto da tranquillo pensionato per spacciare droga passando inosservato.

Non è però passato inosservato agli agenti della Squadra mobile della Questura, che nell'ambito dei controlli finalizzati a contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti hanno effettuato una perquisizione nell'abitazione dell'uomo. All'interno dell'appartamento, nel quartiere Rizzottaglia, i poliziotti hanno trovato mezzo chili circa di hashish, suddiviso in ovuli, e quasi 15mila euro in contanti, provento dell'attività di spaccio. Sono inoltre stati rinvenuti anche un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle singole dosi.

Il 62enne è stato quindi tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, aereo vola basso sulla città: ecco il perchè

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, Cirio: "Per l'1 o il 3 dicembre il Piemonte sarà in zona arancione"

  • Bambino di 4 anni colpito al volto dal calcio di un cavallo

  • Nuovo Dpcm Natale 2020: le regole allo studio per pranzi, cene e parenti

Torna su
NovaraToday è in caricamento