Cronaca

Droga, oltre tre chili di hashish nascosti in cantina: spacciatore in manette

L'uomo è stato arrestato dalla polizia dopo la perquisizione domiciliare. La droga trovata, e sequestrata, dagli agenti gli avrebbe fruttato oltre 20mila euro

L'arresto è stato convalidato, e l'uomo si trova in carcere - Foto di archivio

Nella cantina di casa, tra gli pneumatici di un'auto, aveva nascosto oltre tre chili di hashish, ma è stato scoperto e arrestato per spaccio dalla polizia.

E' successo lunedì sera; protagonista della vicenda un uomo di nazionalità marocchina residente a Galliate. Gli agenti della Squadra mobile lo hanno arrestato a casa sua dopo una perquisizione domiciliare, scattata in seguito ad una serie di indagini nei suoi confronti.

Durante il controllo dell'appartamento dell'uomo, gli agenti hanno notato, in cantina, un sacchetto di plastica inserito tra gli pneumatici di
un’auto. All’interno del sacchetto sono stati trovati due involucri contenenti 20 panetti di hashish e altri involucri con 3 panetti, per un totale di 3 chili e 320 grammi di sostanza, che avrebbero fruttato sul mercato dei consumatori circa 25mila euro. Inoltre gli agenti hanno trovato all’interno del furgone dell'uomo, un suo borsello contenente la somma di 270 euro e 157 grammi di hashish.

Per l'uomo, già noto alle forze dell'ordine per reati in materia di stupefacenti, sono quindi scattate le manette. Attualmente si trova in carcere a seguito della convalida dell’arresto da parte del Gip di Novara avvenuta nella giornata di ieri, venerdì 3 novembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, oltre tre chili di hashish nascosti in cantina: spacciatore in manette

NovaraToday è in caricamento