rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Novara, si fingeva tecnico dell'acquedotto per derubare anziani: arrestato

L'uomo è accusato di ricettazione: a casa sua i carabinieri hanno trovato diversi gioielli risultati rubati

E' finito in manette per ricettazione il finto tecnico dell'acquedotto che derubava gli anziani di Novara e provincia. L'uomo, 42enne residente in città, è stato arrestato lunedì 8 giugno dai carabinieri del Nucleo investigativo di Novara che hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Novara.

Il provvedimento è stato emesso dopo una perquisizione domiciliare mirata effettuata nei giorni scorsi nell'ambito di un'attività di contrasto alle cosiddette "truffe del tecnico dell'acquedotto", in cui i truffatori si presentano a casa di anziani e, simulando perdite o inquinamento dell'acqua, riescono a sottrarre soldi e gioieli. A casa dell'uomo, i militari dell'Arma hanno infatti trovato diversi gioielli in oro, alcuni dei quali sono stati riconosciuti quali provento di furto in abitazione avvenuto a Romagnano Sesia nel mese di maggio. Per il 42enne sono quindi scattate le manette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, si fingeva tecnico dell'acquedotto per derubare anziani: arrestato

NovaraToday è in caricamento