menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un autocarro ha speronato il mezzo della Mondialpol

Un autocarro ha speronato il mezzo della Mondialpol

Invorio, commando armato sperona e assalta un portavalori

Rubati 60mila euro. I malviventi si sono poi dileguati su un'auto rubata

Una scena da film venerdì sera a Invorio. Intorno alle 19 alla rotonda di via Vergante un furgone ha speronato un'auto della Mondialpol che trasportava l'incasso di alcuni negozi, molto sostanzioso vista anche la giornata di sconti del Black Friday.

L'assalto

I ladri hanno probabilmente seguito con un autocarro rubato l'auto con a bordo il contante, oltre 60mila euro, e hanno atteso che attraversasse la rotonda per poi speronarla violentemente, scaraventandota contro lo sparti traffico. Poi sono scesi dal mezzo con le pistole in pugno e hanno minacciato i due agenti di vigilanza a bordo, che non hanno potuto fare altro che consegnare i soldi. Nell'impatto l'autocarro si è incendiato.

La fuga

Sul posto ad attendere i rapinatori c'era un'altra auto, un suv bianco anch'esso rubato in precedenza, con cui i malviventi sono fuggiti a tutta velocità. Le due guardie giurate hanno immediatamente lanciato l'allarme: sono subito scattati numerosi posti di blocco, ma i rapinatori sono riusciti lo stesso a dileguarsi. 

Le ricerche

I carabinieri di Arona hanno subito fatto scattare le indagini, visto che certamente si tratta di un colpo preparato da tempo e nei minimi dettagli. Sul luogo dell'incidente sono giunti anche i vigili del fuoco, per mettere in sicurezza l'area e spegnere le fiamme che si erano propagate dall'autocarro. Nella frazione vicina è anche salta la luce, visto che i rapinatori hanno travolto un palo della corrente provocando un black out. Nell'incidente è rimasto lievente ferito uno dei due sorveglianti, che è stato medicato al pronto soccorso di Borgomanero

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Verbano Cusio Ossola

Baveno, chiusa la scuola materna per covid: bambini in quarantena

Attualità

Coronavirus, in Piemonte si potrà fare visita ai pazienti ricoverati in ospedale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento