rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Cronaca

E' nata l'associazione "Amici della Neurochirurgia Enrico Geuna"

Il sodalizio si presenta al pubblico con l'iniziativa "C'è tanto bisogno di te…". Appuntamento sabato e domenica nelle piazze di Novara e provincia

E' nata nei mesi scorsi (febbraio 2014) l’associazione di volontariato "Amici della Neurochirurgia Enrico Geuna" (Aneg).

Il sodalizio si è formato su iniziativa di medici e personale infermieristico del presente e del passato della Struttura di Neurochirurgia (Dipartimento Testa e Collo) dell’Azienda ospedaliero-universitaria "Maggiore della Carità" di Novara, diretta dal dottor Gabriele Panzarasa, oltre che da numerosissimi ex-pazienti.

Nei prossimi giorni l'associazione si presenterà al pubblico con l'iniziativa "C’è tanto bisogno di te…". Il sodalizio sarà infatti presente con i propri gazebo nelle giornate del 24 (dalle 15,30 alle 18) e del 25 maggio (dalle 9,30 alle 12) in corso Cavour e in piazza della Repubblica a Novara; il 25 maggio (dalle 9,30 alle 12) nelle piazze di Cerano, Trecate, Galliate, Stresa e Verbania; l’8 giugno (dalle 9,30 alle 12) nelle piazze di Cameri e Oleggio con una vendita benefica di materiale floricolo.

"Scopo dell’iniziativa - spiegano i vertici dell’associazione, presieduta dal dottor Gianni Formaggio, che per anni è stato aiuto del professor Enrico Geuna, fondatore della 'scuola novarese' di Neurochirugia - è quella di raccogliere fondi per promuovere progresso della cultura neurochirurgica attraverso l’organizzazione e il sostegno di manifestazioni scientifiche, nonché attraverso il supporto dell’attività della Struttura di Neurochirurgia dell’Aou 'Maggiore della Carità'. L’associazione intende inoltre supportare la formazione e l’istruzione di personale medico, paramedico e volontario che afferisce alla Struttura di Neurochirurgia e sostenere le eventuali spese per l’acquisto di strumentazioni e macchinari che possano consentire un miglioramento dell’attività neurochirurgica".

Presso i gazebo sarà inoltre possibile effettuare il tesseramento per l’anno 2014 "a ulteriore sostegno della 'scuola novarese' di Neurochirugia, realtà che è assurta più volte alle cronache nazionali non solo per aver avuto tra i propri pazienti personaggi famosi, ma per essere stata riconosciuta come realtà d’eccellenza italiana - un prestigio che ha saputo mantenere grazie alle competenze dei medici che tuttora vi lavorano - per le innovative tecniche chirurgiche utilizzate dall’equipe nel campo delle malformazioni vascolari, della chirurgia dei tumori e della chirurgia spinale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' nata l'associazione "Amici della Neurochirurgia Enrico Geuna"

NovaraToday è in caricamento