menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'operazione è stata svolta dalla guardia di finanza di Borgomanero

L'operazione è stata svolta dalla guardia di finanza di Borgomanero

Vende alle farmacie gel igienizzante aumentando il prezzo del 300%: denunciato dalla finanza

A finire nei guai, un imprenditore di Galliate, accusato dalle Fiamme gialle di aver effettuato manovre speculative su beni di prima necessità

Vendeva gel igienizzante alle farmacie applicando un rincaro del 300% sul prezzo di acquisto. Le Fiamme gialle lo hanno scoperto e lo hanno denunciato.

A finire nei guai, un imprenditore di Galliate, finito nel mirino dei controlli in materia di rilevamento prezzi delle merci della guardia di finanza di Borgomanero.

Nel corso dell'attività, infatti, i finanzieri hanno effettuato un controllo presso una farmacia della zona, dove hanno rilevato un anomalo incremento del prezzo del gel igienizzante. Dall’esame della contabilità, spiegano le Fiamme gialle, è emerso che la farmacia ha variato il proprio fornitore abituale, essendo quest’ultimo privo di scorte di gel, e ha dovuto rivolgersi ad altro fornitore, che ha praticato prezzi nettamente superiori.

I finanzieri hanno quindi effettuato un successivo controllo presso il fornitore, una Srl con sede a Galliate, che, nel caso specifico, si limitava ad acquistare e poi vendere a varie farmacie il gel igienizzante, senza svolgere altra attività se non quella di rivendere il prodotto nello stesso stato in cui veniva acquistato. L’esame della contabilità della Srl ha consentito di rilevare che l’azienda aveva ceduto 2075 flaconi di gel applicando un ricarico del 300% sul prezzo di acquisto, senza porre in essere alcuna ulteriore lavorazione sui beni venduti, determinando di
conseguenza un elevato incremento del prezzo del bene in danno dei consumatori finali, senza alcuna giustificazione.

Per questo motivo, il rappresentante legale dell’impresa è stato denunciato a piede libero per aver effettuato manovre speculative su beni di prima necessità; le Fiamme gialle hanno inoltre sequestrato 757 pezzi di gel igienizzante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte resta in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Economia

    Dopo Borgomanero, McDonald's arriva anche a Oleggio

  • Attualità

    Coronavirus, come procedono i vaccini in Piemonte?

Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento