rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca

Novara: l’auto cisterna non trasporta latte, ma 3 milioni di euro di cocaina

Il mezzo è stato fermato dalla polizia: in uno scomparto erano nascosti oltre 40 kg di droga

Doveva trasportare latte, invece gli agenti hanno trovato 37 panetti di cocaina. 

Nella serata del 20 ottobre le pattuglie della polizia stradale di Novara Est hanno fermato al casello un'autocisterna, con a bordo due cittadini italiani. Il mezzo, che proveniva dal Belgio ed era diretto a Parma, doveva essere carico di latte, ma dai controlli è apparso subito chiaro che la cisterna era parzialmente vuota: un fatto molto insolito, dati gli elevati costi dei trasporti.

latte-3

Gli agenti si sono insospettiti, anche verificando i precedenti penali di uno degli autisti, che è apparso dubito molto nervoso, e hanno deciso così di controllare meglio: uno degli scomparti non conteneva latte, ma 2 borsoni con 37 panetti di droga.

La polizia scientifica ha effettuato i controlli e ha verificato che si trattava di 40,10 kg di cocaina, per un valore sul mercato di oltre 3 milioni di euro. I due trasportatori sono stati arrestati e si trovano ora nel carcere di Novara, mentre il veicolo e il carico sono stati sequestrati. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara: l’auto cisterna non trasporta latte, ma 3 milioni di euro di cocaina

NovaraToday è in caricamento