Cronaca Bicocca / Via Egidio Cavallari

Delitto della Bicocca, oggi l'autopsia sul corpo di Maria Rita: c'è una pista

La donna, uccisa una settimana fa, ha aperto la porta al suo assassino. Sul posto altri esperti per ricostruire l'accaduto

La casa di via Cavallari dove è avvenuto l'omicidio

Sarà eseguita oggi a Torino l'autopsia sul corpo di Maria Rita Tomasoni, la donna uccisa in casa da decine di coltellate una settimana fa.

Nomi d'eccellenza sono stati chiamati per svolgere gli esami: a eseguire l'autopsia sarà il medico legale Roberto Testi, che ha già lavorato in altri delitti divenuti famosi, come quello di Cogne. Ad affiancare Testi ci saranno gli esperti del Labanof di Milano, coordinati da Cristina Cattaneo, che hanno portato alla soluzione di diversi misteri, tra cui quello sulla morte di Yara Gambirasio. 

Intanto si indaga in una direzione ben precisa: sembrerebbe infatti che l'assassino faccia parte della cerchia familiare o di amici di Maria Rita. Nei giorni scorsi sono stati sentiti i fratelli e la madre, mentre il marito Daniele Pasquali è stato ascoltato di nuovo, anche se avrebbe un alibi confermato per l'ora dell'omicidio. 

Quel che è certo è che la donna ha aperto la porta al suo assassino, che sapeva perfettamente come muoversi nella casa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delitto della Bicocca, oggi l'autopsia sul corpo di Maria Rita: c'è una pista

NovaraToday è in caricamento