Avis: nel novarese oltre 14mila donazioni in un anno

All'assemblea provinciale esposti i dati: 9.201 soci e 14.727 donazioni di sangue in un anno

Assemblea Avis a Momo

Sono questi i numeri dell’attività dell’Avis provinciale al centro della 45esima assemblea annuale che si è svolta sabato 24 marzo a Momo. Presenti i responsabili e i delegati in rappresentanza delle oltre 40 Avis comunali sparse nella Provincia, che costituiscono un presidio territoriale fondamentale per la promozione del dono di sangue e della solidarietà.

Numerosi i temi toccati nella lunga e articolata relazione del presidente provinciale Gianfranco Borsotti. Si comincia con l’andamento delle donazioni di sangue che nel 2017 ha visto un lieve incremento dello 0,42% rispetto all’anno precedente, trainato dalla rilevante crescita del SIT di Novara del 9,39%, che ha registrato 4.102 donazioni contro le 3.750 del 2016.

Il numero dei soci è invece calato di 86 unità passando dai 9.287 del 2016 a 9.201.

"Con l’insediamento di questa presidenza e del relativo esecutivo avvenuti lo scorso anno in questo periodo – ha spiegato Borsotti – mi ero preso l’impegno di rivolgere una particolare attenzione al mondo dei giovani. Da una serie di elementi raccolti siamo in grado di affermare che i giovani sono leggermente aumentati, con una conseguente probabile diminuzione dell’età media dei donatori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ricetta della paniscia novarese

  • Incidente sul lavoro a Novara, operaio cade dal ponteggio: morto sul colpo

  • Incidente sul lavoro a Novara, si indaga per capire perchè sia caduto dal ponteggio l'operaio

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana del 7 e 8 dicembre

  • Novara, giravano in auto per le vie della città controllando le case: nel bagagliaio trovati arnesi da scasso

  • Incidente a Castellazzo: perdono il controllo dell'auto e si ribaltano nel canale

Torna su
NovaraToday è in caricamento