Cronaca

Sgominata banda specializzata in furti nelle aziende: sequestrati 79 fucili e 2,5 milioni di euro di refurtiva

Le indagini del carabinieri di Verbania sono partite nel 2015 dopo alcuni furti nell'Ossolano

Immagine di repertorio

A Corsico (Milano) c'era un magazzino nel quale nascondevano la refurtiva, sempre molto abbondante. La banda, che è stata smantellata dai carabinieri del Comando provinciale di Verbania, colpiva in tutto il Nord Italia, perlopiù grosse aziende. I militari hanno arrestato quattro persone e ne hanno denunciate a piede libero altre dodici.

Sequestrata refurtiva per un valore di circa 2 milioni e mezzo di euro, tra cui 79 fucili che stavano per essere spediti in Svezia, un quad e numerosi altri articoli.

Le indagini, coordinate dalla procura della Repubblica di Milano, sono scattate nell'aprile 2015 in seguito a tre furti messi a segno nell'area industriale del comune di Villadossola, in provincia di Verbania. La banda, italo-moldava, è ritenuta responsabile di diversi colpi, anche ai danni di alcune ditte svizzere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgominata banda specializzata in furti nelle aziende: sequestrati 79 fucili e 2,5 milioni di euro di refurtiva

NovaraToday è in caricamento