Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Bandiere Arancioni, tra i più bei borghi d'Italia ce n'è uno novarese e 7 nel Verbano

In tutto il Piemonte sono 26 i paesi che hanno ricevuto il premio del Touring Club Italiano dedicato ai comuni con popolazione inferiore ai 15mila abitanti

L'isola di San Giulio vista da Orta (foto di Marta Mischiatti)

Il Piemonte è una delle regioni con il maggior numero di borghi degni di essere visitati dai turisti: a dirlo è il Touring Club Italiano con le sue Bandiere arancioni, marchio di qualità turistico- ambientale del Touring Club Italiano. La Bandiera arancione è stata pensata dal punto di vista del viaggiatore e della sua esperienza di visita e viene assegnata ai Comuni che, oltre a godere di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, sanno offrire al turista un’accoglienza di qualità. Il marchio è, inoltre, uno strumento qualificante di valorizzazione del territorio e un elemento distintivo agli occhi dei turisti.

Oggi i Comuni certificati sono 224 distribuiti in tutta Italia, di cui ben 26 in Piemonte, che diventa così la seconda regione più “arancione” d’Italia, con 3 bendiere in provincia di Vercelli, 4 in provincia di Torino, 8 nel Cuneese, 7 nel Verbano Cusio Ossola e 1 comune a testa per le province di Biella, Alessandria, Asti e Novara.

Secondo il Touring Club il borgo più bello della nostra provincia è l'incantevole Orta San Giulio, perla del lago D'Orta. A poca distanza dal capoluogo gaudenziano però troviamo altri comuni del Verbano molto frequentati e conosciuti dai novaresi, come Cannero Riviera e Cannobio, che sono anche Bandiere Blu, Mergozzo, con il suo magico lago, e poi gli splendidi paesini montani di Macugnaga, Malesco, Santa Maria Maggiore e Vogogna. Nella vicina Valsesia invece a vincere la bandiera sono stati Varallo, Fobello e Alagna. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiere Arancioni, tra i più bei borghi d'Italia ce n'è uno novarese e 7 nel Verbano

NovaraToday è in caricamento