rotate-mobile
Cronaca

Baratto amministrativo, prosegue la raccolta firme di "Noi x Novara"

Domenica il primo incontro in piazza a sostegno della petizione che propone l'introduzione anche a Novara del baratto amministrativo. De Grandis: "Abbiamo riscontrato da subito grande interesse"

Introdurre il "baratto amministrativo" anche a Novara. E' questa la nuova iniziativa lanciata dal movimento civico "Noi x Novara", che domenica pomeriggio è sceso in piazza per raccogliere le prime firme a sostegno della petizione che propone l'introduzione di questa forma di collaborazione tra amministrazione comunale e cittadino.

E proprio domenica, il movimento civico di Ivan De Grandis è già riuscito a raccogliere un buon numero di firme: "Abbiamo riscontrato da subito grande interesse per la nostra iniziativa - ha commentato De Grandis - sono stati tanti infatti i novaresi a passare dal nostro gazebo per chiedere informazioni e per firmare la petizione. Il baratto amministrativo è una realtà che riguarda già oltre 100 comuni in Italia, una forma di collaborazione tra cittadino e amministrazione locale introdotta dall’articolo 24 del decreto Sblocca Italia approvato lo scorso anno".

"In pratica con la nostra proposta - ha spiegato De Grandis - i cittadini che sono rimasti indietro nel pagamento di tasse, multe, rette comunali e anche gli affitti delle case popolari, avranno la possibilità di sanare la propria posizione dedicando ore di lavoro e a fronte della realizzazione di alcuni piccoli interventi come la pulizia delle strade, manutenzione degli immobili, imbiancatura di edifici, cura del verde pubblico, portando un beneficio all’intera comunità. Questa forma di intervento offre un doppio vantaggio: da un lato i contribuenti in difficoltà possono assolvere ai propri doveri, e dall'altro il Comune può usufruire di forza lavoro, in un periodo in cui scarseggiano risorse e le difficoltà della gestione amministrativa rendono determinate attività di difficile soddisfacimento".

E la raccolta firme proseguirà anche questa settimana presso la sede di "Noi x Novara", in via Tornielli 10. Un sistema, quello del "baratto amministrativo", richiesto anche dal consigliere del Movimento 5 Stelle di Novara Luca Zacchero, che ha presentato una mozione in Consiglio comunale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baratto amministrativo, prosegue la raccolta firme di "Noi x Novara"

NovaraToday è in caricamento