rotate-mobile
Cronaca Bellinzago Novarese

Dipendenti clandestini e irregolari: denunciata titolare di pizzeria

E' successo a Bellinzago Novarese. Le Fiamme Gialle di Novara hanno scoperto cinque lavoratori in nero, due dei quali sprovvisti di regolare permesso di soggiorno. Per la proprietaria è scattata, oltre ad una salatissima multa, la denuncia per sfruttamento di manodopera clandestina

Una multa di oltre 9mila euro e una denuncia per sfruttamento di manodopera clandestina.

E' quello che è toccato alla titolare di una pizzeria d'asporto di Bellinzago Novarese, oggetto dei controlli della Guardia di Finanza di Novara. Durante un blitz degli uomini della Fiamme Gialle, infatti, è emerso che nessuno dei cinque lavoratori individuati all’interno dell’esercizio commerciale era in regola. Tutta l’attività era affidata a lavoratori in nero, due dei quali erano anche sprovvisti di regolare permesso di soggiorno.

Per la donna è quindi scattata la denuncia, per cui rischia una condanna da un minimo di tre mesi a un massimo di tre anni, con una multa di 500 euro per ogni lavoratore senza permesso di soggiorno. Non solo, per poter proseguire con la sua attività dovrà inoltre pagare una multa salatissima, per non aver assunto regolarmente i dipendenti: si va da un minimo di 9mila euro a un massimo di oltre 12mila euro.

Per i due dipendenti senza permesso di soggiorno, invece, la rilevazione delle impronte digitali, eseguita con la collaborazione della Questura, ha confermato la loro irregolarità. Uno dei due uomini, inoltre, ha cercato di fornire false generalità per non farsi identificare, ma dal controllo delle impronte digitali è emerso che su di lui era già stato emesso un decreto di espulsione. L'uomo è stato così arrestato, processato per direttissima e condannato a otto mesi di reclusione. Per il secondo, la vicenda di è invece conclusa con l'emissione di un decreto di espulsione, con ordine a lasciare il territorio nazionale entro cinque giorni.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendenti clandestini e irregolari: denunciata titolare di pizzeria

NovaraToday è in caricamento