Cronaca

Cameri, la biblioteca della scuola media intitolata alla prof. Marì Mera

Per ricordare l'insegnante deceduta nell'agosto dello scorso anno, è stata anche istituita alla sua memoria una borsa di studio annuale

Doppia cerimonia, sabato 17 dicembre, all'istituto comprensivo Francesco Tadini di Cameri, per ricordare la prof. Marì Mera, deceduta nell'agosto dello scorso anno e che per 35 anni ha insegnato Lettere nella scuola media.

Appuntamento alle 9,30 quando la biblioteca della scuola media sarà intitolata all'insegnante; subito dopo verrà consegnata a un allievo la prima borsa di studio annuale istituita alla sua memoria.

L'intitolazione della biblioteca avviene in deroga alla legge che regola la materia. Solo in casi particolari infatti è possibile dedicare una struttura pubblica a persone scomparse da meno di dieci anni. La richiesta, promossa dalla scuola e sostenuta dall'amministrazione comunale, è stata accolta dalla Prefettura "in considerazione dell'elevato e nobile impegno civile e didattico, soprattutto nei confronti degli alunni caratterizzati da difficoltà e fragilità e della conseguente stima e ammirazione incondizionata goduta presso la comunità civica camerese".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cameri, la biblioteca della scuola media intitolata alla prof. Marì Mera

NovaraToday è in caricamento