Ancora bocconi avvelenati per cani: scatta l'allarme in provincia

A Carpignano Sesia trovate esche sospette

Continuano le segnalazioni di bocconi avvelenati a Novara e provincia.

Nei giorni scorsi a Carpignano Sesia sono state trovata delle ossa, sembra gettate a terra apposta per attirare i cani, con una sostanza sospetta all'interno, al posto del midollo. La polizia locale ha raccolto dei campioni e invita tutti i padroni di animali a prestare la massima attenzione, in attesa dei risultati delle analisi.

A Novara è già successo diverse volte: l'ultimo caso il ritrovamento di polpette, che contenevano all'interno una sostanza blu, probabilmente metaldeide, sostanza usata come fitofarmaco contro lumache e chiocciole,è stato nell'area verde di via Regaldi.

Poche settimane fa un altro caso: un cagnolino che si trovava nella zona del parcheggio Perrone avrebbe, secondo quanto ha spiegato la sua padrona, mangiato un boccone avvelenato che era stata lasciato per terra. L'animale purtroppo è morto, ma non si trattava del primo caso che capita in città: solo il mese scorso un altro cane, nella zona della Bicocca, era stato male per aver ingerito metaldeide, una sostanza usata come fitofarmaco contro lumache e chiocciole, che si trovava all'interno di una polpetta di carne lasciata in strada.

Lo scorso anno addirittura il parco pubblico di corso Trieste era stato chiuso e recintato dalla polizia locale per la presenza di bocconi sospetti. Ormai sono decine le segnalazioni: il consiglio per i padroni degli animali è quello di tenerli sott'occhio il più possibile, per evitare che possano ingerire cibo trovato a terra. 

Potrebbe interessarti

  • Ospedale Maggiore, ostetricia e ginecologia al vertice della classifica regionale

  • Come pulire ed igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Gli alimenti che NON devono essere conservati in frigo

  • Il frigorifero che fa tutto da solo

I più letti della settimana

  • Piscine a Novara: tutte le tariffe e gli orari dell'estate 2019

  • Incidente mortale a Trecate: perde il controllo della moto e finisce in una risaia

  • Verbania: la avvisano della morte del padre, si sente male e muore anche lei

  • Ritrovato a Galliate il geometra scomparso da lunedì: sta bene

  • Incidente in autostrada, schianto fra tre auto: sette feriti, in coma una bambina di 5 anni

  • Incidente mortale a Trecate, è Massimiliano Costa il 43enne trovato morto in una risaia

Torna su
NovaraToday è in caricamento