Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Centro / Via Giuseppe Regaldi

Novara, trovati altri bocconi avvelenati per cani in città

Dopo il caso di un cane morto per avvelenamento c'è preoccupazione

Ancora bocconi sospetti ritrovati in centro a Novara.

Le polpette, che contenevano all'interno una sostanza blu, probabilmente metaldeide, sostanza usata come fitofarmaco contro lumache e chiocciole, sono state ritrovate nell'area verde di via Regaldi e segnalate alle autorità.

Poche settimane fa un altro caso: un cagnolino che si trovava nella zona del parcheggio Perrone avrebbe, secondo quanto ha spiegato la sua padrona, mangiato un boccone avvelenato che era stata lasciato per terra. L'animale purtroppo è morto, ma non si trattava del primo caso che capita in città: solo il mese scorso un altro cane, nella zona della Bicocca, era stato male per aver ingerito metaldeide, una sostanza usata come fitofarmaco contro lumache e chiocciole, che si trovava all'interno di una polpetta di carne lasciata in strada.

Lo scorso anno addirittura il parco pubblico di corso Trieste era stato chiuso e recintato dalla polizia locale per la presenza di bocconi sospetti. Ormai sono decine le segnalazioni: il consiglio per i padroni degli animali è quello di tenerli sott'occhio il più possibile, per evitare che possano ingerire cibo trovato a terra. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, trovati altri bocconi avvelenati per cani in città

NovaraToday è in caricamento