Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Falsi poveri nel novarese, 6 le famiglie nei guai a Borgomanero

A scoprirle, le Fiamme Gialle, all'interno di una più ampia indagine, con la collaborazione del Comune, che sta svolgendo controlli a tappeto sulle richieste di aiuto o di presa in carico ai servizi sociali

Sono sei i nuclei familiari borgomaneresi finiti sotto inchiesta per essersi spacciati poveri.

Le famiglie sono state scoperte dalle Fiamme Gialle, nell'ambito di una più ampia indagine che ha portato alla luce 29 casi di falsi poveri, con la collaborazione del Comune, che sta svolgendo controlli a tappeto sulle richieste di aiuto o di presa in carico ai servizi sociali.

"Sono sei - ha dichiarato l'assessore alle Politiche sociali del Comune Maria Emilia Borgna - i nuclei familiari residenti a Borgomanero finiti sotto accusa. Ma i nostri uffici hanno sempre effettuato controlli, in stretta collaborazione con la Guardia di Finanza, e verifiche a campione sulla veridicità della documentazione presentata dagli utenti dei servizi richiesti. La preziosa attività delle Fiamme gialle ci fornisce ancora più garanzia che le risorse comunali a disposizione delle famiglie in difficoltà possano trovare giusta e legittima collocazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi poveri nel novarese, 6 le famiglie nei guai a Borgomanero

NovaraToday è in caricamento