Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Borgomanero

Amministrazioni pubbliche, Borgomanero città "virtuosa" nei pagamenti

Secondo i dati forniti dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, il Comune agognino paga le fatture dei fornitori entro i 20 giorni (mentre la media nazionale è di 46 giorni). Zanetta: "Un risultato che ci ripaga del lavoro di questi anni"

Il Comune di Borgomanero è secondo in Piemonte, tra i Comuni con popolazione superiore ai 20 mila abitanti, e 65° in Italia per i tempi di pagamento della pubblica amministrazione.

I dati, forniti dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, vedono il Comune agognino con tempi di pagamento delle fatture, entro i 20 giorni (mentre la media nazionale è di 46 giorni).

Dopo essere stato rilevato come prima realtà, secondo il quotidiano economico "Il Sole 24 ore", nel Piemonte Occidentale e trentesimo in Italia per la qualità della vita, ora Borgomanero si fregia dell’appellativo di Comune virtuoso anche per i pagamenti dei fornitori.

"E’ un risultato che ci ripaga del lavoro di questi anni - ha detto l’assessore al Bilancio Ignazio Stefano Zanetta - lavoro che ci ha visto impegnati nella riorganizzazione degli uffici comunali e nella riprogrammazione del lavoro stesso; a questo uniamo il rispetto dei termini previsti per il buon funzionamento dell’economia locale". 

In Italia sono più di 20 mila gli enti pubblici registrati e, mediamente, i tempi di pagamento, che per legge dovrebbero essere contenuti in 30 giorni, slittano enormemente.

"E’ per noi orgoglio, anche in questo settore, essere un Comune virtuoso - ha aggiunto Zanetta - lo dimostrano i dati e la nostra attenzione verso la Comunità; un ringraziamento ai dirigenti e agli uffici per il loro quotidiano impegno che ci ha permesso di raggiungere questo risultato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrazioni pubbliche, Borgomanero città "virtuosa" nei pagamenti
NovaraToday è in caricamento