Cronaca

Borgomanero: ladri di fiori e vandali deturpano la città

Oggi pomeriggio sono stati abbandonati dei rifiuti su un terreno privato di via Della Ciocca. Fiori e piante sui ponti dell'Agogna e ora anche nel nuovo parcheggio dell'ex area Tarditi vengono regolarmente rubati da ignoti

ponte Agogna

Atti d'inciviltà in Città.

Oggi alle 15 il proprietario di un terreno in via Della Ciocca ha segnalato al comando dei Vigili urbani l'abbandono di alcuni rifiuti tra il suo terreno e la carreggiata, tra questi anche una rete metallica e una porta di legno e vetro e un pezzo di mobile. In un paio d'ore le forze dell'ordine hanno tolto gli inerti che, depositati nei pressi di una curva, avrebbero anche potuto procurare dei danni ai passanti.

Un altro problema, ovvero il furto di piante e fiori che abbelliscono la città, sta diventando un'emergenza vista la frequenza con cui capita. Da sempre, sui ponti che attraversano il fiume Agogna  e nei giorni scorsi, nella nuova area adibita a parcheggio pubblico in via Cavigioli, sono spariti fiori e piantine messe a dimora per dare un tocco di gentilezza al paesaggio.

"Da tempo avvengono furti presso aree pubbliche – sottolinea il Sindaco Anna Tinivella –  si tratta di un fenomeno disdicevole che comporta una spesa per la comunità. Sarà aumentato il servizio di controllo, attraverso i Vigili urbani".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgomanero: ladri di fiori e vandali deturpano la città

NovaraToday è in caricamento