Sale slot, sanzioni più severe a Borgomanero per chi non rispetta le regole

La Giunta Tinivella ha determinato in 350 euro la cifra minima della sanzione amministrativa per chi viola l'ordinanza con cui il Comune ha regolamentato gli orari di accensione delle slot machine presenti in città

Il Comune di Borgomanero intensifica i controlli e inasprisce le sanzioni per chi non rispetta gli orari di accensione delle slot machine, stabiliti dall'ordinanza firmata lo scorso 15 giugno.

La Giunta Tinivella ha infatti stabilito in 350 euro la cifra minima della sanzione amministrativa per la violazione dell'ordinanza che disciplina gli orari di accensione delle slot machine presenti in città.

L’ordinanza in questione, nata per contrastare il fenomeno crescente delle ludopatie, prevede che le macchinette siano accese in orari prestabiliti: dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23 di tutti i giorni, festivi compresi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Incidente a Trecate, camion perde il carico e travolge tre auto: un ferito incastrato nell'abitacolo

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento