rotate-mobile
Cronaca Borgomanero

Borgo: gestire gli spazi comuni, una proposta del Comune e dell’Atc

Occuparsi della gestione degli spazi comuni. La proposta arriva dall'Azienda Territoriale per la Casa e dal Comune di Borgomanero che propongono di sperimentare un percorso migliorativo degli spazi comuni

All’interno del progetto “Ai confini della casa” si vuole sperimentare nei palazzi ATC ubicati nelle vie Cureggio, Marconi e Molli un percorso di miglioramento e gestione e cura degli spazi comuni. L’iniziativa è rivolta, al momento, a due palazzi del quartiere e la scelta avverrà in base ad un concorso. Un apposito modulo, disponibile al centro polivalente di via Molli 13, raccoglierà le firme degli inquilini (una sola firma per ogni famiglia assegnataria). Il tutto dovrà essere riconsegnato entro il 21 dicembre. I palazzi con la percentuale di firme più elevata, saranno oggetto della sperimentazione e considerati interessati a partecipare a tre incontri di costruzione degli accordi di condominio, gestiti dagli operatori della cooperativa Vedogiovane, partner del progetto.

E’ un ulteriore passo – ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sociali del Comune Maria Emila Borgna – verso quella integrazione tra le varie realtà che compongono l’ambito sociale del quartiere e denota, ancora una volta, l’attenzione che il Comune ha verso le famiglie della Città.

Gli interessati potranno apporre la loro firma al modulo, disponibile presso il centro polivalente nei seguenti orari: lunedì 3 dicembre dalle 17 alle 19 e martedì 4 dicembre dalle 15 alle 17.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo: gestire gli spazi comuni, una proposta del Comune e dell’Atc

NovaraToday è in caricamento