Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

L'assessore Bozzola e il preventivo "sospetto" per l'albergo Italia

Un'interrogazione della Lega risolleva la questione dell'incompatibilità dello svolgimento della professione con la carica pubblica, ma arriva la risposta di Ballarè: "Nessuna irregolarità"

Dalle carte dell'inchiesta Giordano è spuntata una email inviata dall'assessore all'urbanistica Marco Bozzola all'ex gestore dell'Albergo Italia, nonchè del bar Coccia, Mario Berti, con un preventivo per la ristrutturazione dell'hotel. 

Berti è tuttora al centro dell'inchiesta Giordano per la gestione del bar Coccia. Proprio nel periodo in cui è stata inviata l'email, gennaio 2013, l'amministrazione stava "cacciando" Berti dal bar dello storico teatro per varie inadempienze e irregolarità.

Bozzola aveva mandato un preventivo per la ristrutturazione dell'albergo Italia: l'assessore, che è anche architetto, si sarebbe interessato dell'arredamento degli interni. Durante il consiglio comunale di lunedì scorso la Lega nord ha presentato un'interrogazione sulla vicenda: perchè Bozzola, nonostante fosse già assessore, avrebbe inviato un preventivo a Berti, sapendo che il testo unico degli enti locali stabilisce che i membri della Giunta non possono esercitare attività nell'edilizia privata e pubblica?

La risposta arriva direttamente dal primo cittadino, che chiarisce che non vi è alcuna incompatibilità, in primo luogo perchè si trattava solo di una proposta, e non di un accordo, in secondo luogo perchè in questo caso Bozzola si sarebbe occupato solo degli arredamenti interni, attività non legata all'edilizia.

I consiglieri del Carroccio non sono stati per nulla soddisfatti della risposta e hanno parlato di "arrampicarsi sui vetri" per giustificare l'assessore, peraltro insistendo sul fatto che Berti in quel periodo era in conflitto con l'amministrazione Ballarè. 

Bisogna però ricordare che Berti aveva avuto in gestione il bar Coccia, nel quale si sono riscontrate una serie infinita di irregolarità, che hanno dato il via all'inchiesta, proprio mentre al governo cittadino sedeva la Lega Nord. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Bozzola e il preventivo "sospetto" per l'albergo Italia

NovaraToday è in caricamento