Broletto, rimosso il tendone della discordia

La copertura di plastica era stata installata nei giorni scorsi sotto i portici del Caffè Broletto. Nell'arco di poche ore si era scatenata la polemica sui social

Segnalazioni, post sui social e perfino una petizione: nell'arco di poche ore la tenda di plastica installata a copertura dei portici del Broletto ha scatenato un vero putiferio.

La "parete" che è stata messa a protezione di alcuni tavoli del Broletto Cafè non è andata giù a molti, anzi, moltissimi novaresi. Già nella giornata di domenica il sindaco, nonchè assessore alla cultura, Alessandro Canelli, aveva risposto su Facebook alle segnalazioni. "Io stesso ho constatato di persona che nella giornata di ieri (sabato) è stata montata una tenda di plastica attaccata alle colonne esterne del porticato del Broletto per riparare il dehor del bar. Oggi ho richiesto ai vigili di fornirmi una relazione di servizio per comprendere se tale attività sia stata autorizzata, eventualmente da chi, per quale motivo e per quanto tempo. Il Broletto è un monumento cittadino e mi risulta difficile immaginare possa essere stato autorizzato dagli uffici il montaggio di un tendone di plastica per usi privati. In ogni caso, ho chiesto di rimuoverlo entro domani".

Come promesso lunedì mattina il tendone è stato rimosso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente a Oleggio: auto precipita dalla statale

  • Trecate, donna di 37 anni trovata morta in casa: è omicidio

  • Novara, in corso della Vittoria apre un nuovo supermercato vicino a Esselunga

  • Novara, a Sant'Agabio nascerà un nuovo polo logistico con 400 posti di lavoro

  • Camion perde il carico sull'A26, auto bloccate con le gomme a terra e autostrada chiusa

  • Omicidio di Trecate: fermato il compagno che si difende: “Siamo stati aggrediti in casa”

Torna su
NovaraToday è in caricamento