Ghemme, cadavere di una donna ritrovato nella roggia Mora

E' successo nella serata di lunedì. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri

Il corpo senza vita di una persona è stato ritrovato nella roggia Mora a Ghemme.

E' successo nella serata di ieri, lunedì 9 novembre: sul posto, intorno alle 21, sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando di Novara, che hanno recuperato il cadavere. La vittima è una donna di 78 anni.

Sul posto, anche i carabinieri della Stazione di Ghemme, per i rilievi del caso. Secondo le prime informazioni, si tratterebbe di un gesto estremo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus: +2641 casi in Piemonte, a Novara ricoveri in risalita

  • Coronavirus, all'ospedale di Novara 238 ricoverati e 5 decessi

  • Coronavirus, cinque decessi tra Novara e Borgomanero: i ricoverati in provincia sono 354

Torna su
NovaraToday è in caricamento