Novara, cadono calcinacci dal cavalcavia di Corso Milano

Chiuso il passaggio pedonale

Nessun ferito, per fortuna, nella caduta di calcinacci dal cavalcavia Porta Milano.

É successo mercoledì 13, dal lato che affaccia su largo San Lorenzo, verso l'autostazione. Alcuni pezzi di cemento si sono staccati dal ponte e sono caduti nell'area sottostante, dove in quel momento non stava transitando nessuno. Per sicurezza l'area è stata transennata e la scalinata pedonale è stata chiusa, in attesa dei controlli e del ripristino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cavalcavia Porta Milano è stato oggetto di lavori nel corso dell'ultimo anno, dopo la chiusura d'emergenza che è stata imposta per motivi di sicurezza nel maggio del 2019. La prima tranche di lavori si è conclusa prima di Natale e il 20 aprile è ricominciata un'altra parte degli interventi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, maxi rissa in piazza Martiri: volano sedie e bicchieri

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Novara, si sente male e muore nel parcheggio del centro commerciale di Veveri

  • Arona: ha un malore mentre è a scuola, morto studente di 17 anni

  • Coronavirus, casi positivi all'Ipsia Bellini: scuola chiusa per due settimane

  • Novara, è morta a 69 anni la pediatra Giuseppina Luoni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento