Scuola primaria Thouar, nonna colpita dai calcinacci caduti dalla facciata

É accaduto il 1 ottobre. Questa mattina in consiglio comunale si è discusso dei lavori per la messa in sicurezza dell'edificio

Alcuni calcinacci sono caduti dalla facciata della scuola primaria Thouar di via Delle Rosette, a Sant'Andrea, il 1 ottobre. 

I frammenti di intonaco hanno colpito una nonna che stava accompagnando il nipotino in classe. Fortunatamente la donna è stata colpita ad una spalla, senza gravi conseguenze.

Questa mattina in consiglio comunale si è discusso della questione: il gruppo del Pd ha presentato un'interrogazione, a firma di Elia Impaloni, per sapere a che punto sono i lavori per la messa in sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ha risposto l'assessore ai lavori pubblici Simona Bezzi. "All'inizio dell'anno sono state rimosse le transenne - ha spiegato Bezzi - Era stato fatto un controllo di tutto il perimetro e delle facciate per verificare che non ci fosse pericolo in attesa di eseguire gli interventi necessari. Bisogna tenere conto che l'edificio risale al 1890 ed è quindi posto sotto la tutela della Soprintendenza dei beni culturali per quanto riguarda i lavori. L'affido del restauro straordinario di balconi, facciate e frontalini verrà avviato a novembre, quando sarà approvato un mutuo per garantire la copertura delle spese. I lavori inizieranno presumibilmente la prossima primavera". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • "Fase" 2 | Sì a sport, passeggiate e montagna: tutte le regole in Piemonte

  • Novara, bonus bici confermato: come fare richiesta per ottenere fino a 500 euro per biciclette e mezzi elettrici

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie nei centri commerciali (anche all'aperto) e bar chiusi entro l'una

Torna su
NovaraToday è in caricamento