Cronaca

Residenti in calo a Novara: Sant'Agabio il quartiere più popoloso

Sono 104509 i novaresi residenti in città al 31 dicembre 2016, 153 in meno rispetto al 2015

Cala la popolazione residente a Novara. Secondo i dati del Nucleo statistica dei servizi anagrafici del Comune, infatti, sono 104509 i novaresi residenti in città al 31 dicembre 2016, 153 in meno rispetto all'anno precedente e 195 in meno rispetto al 2014.

Donne più numerose. Nel 2016 la popolazione femminile è risultata maggiore rispetto a quella maschile: sono 54229 le donne residenti, contro i 50280 uomini.

Meno nati. Anche il saldo naturale è negativo: lo scorso anno le nascite sono infatti 809, mentre i decessi 1061. In crescita, invece, il dato relativo a chi si è trasferito a Novara, che per il 2016 ammonta a 3005, mentre sono 2906 coloro che hanno lasciato la città.

I dati relativi ai quartieri. Il quartiere più popoloso di Novara è Sant’Agabio, con 12818 abitanti, seguito da San Martino con 9264 residenti e dal Sacro Cuore con 8013 abitanti.  (12.818), seguito da San Martino. La zona meno abitata della città è invece Agognate, con solo 38 residenti.

Popolazione straniera residente. Nel 2016 gli stranieri residenti in città sono 15091, divisi tra 7616 uomini e 7475 donne. Di questi, 3441 hanno scelto di vivere a Sant'Agabio, che risulta ancora il quartiere più multietnico di Novara. Tra gli altri quartieri con più stranieri residenti ci sono: Centro (1595 abitanti stranieri), San Martino (1578 stranieri residenti) e Porta Mortara (1388 abitanti stranieri). Infine, la comunità straniera più numerosa in città, al 31 dicembre 2016, è quella marocchina, con 5416 persone residenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Residenti in calo a Novara: Sant'Agabio il quartiere più popoloso

NovaraToday è in caricamento