Cameri, chiede indicazioni a un passante e gli ruba l'orologio

La vittima se ne è accorta troppo tardi

Si è avvicinata ad un anziano che passava per strada per chiedere indicazioni, ma gli ha rubato l'orologio.

É successo a Cameri, dove una giovane donna ha fermato un pensionato per chiedere dove si trovasse una via del paese. Con una scusa si è fatta scrivere l'indirizzo su un foglio, poi si è allontanata ed è salita in auto con un'altra persona: solo a quel punto l'anziano si è accorto che il suo orologio era sparito. L'uomo ha sporto denuncia e i carabinieri stanno svolgendo le indagini per risalire alla responsabile. 

Non è il primo caso di furto con destrezza di un orologio: solo qualche settimana fa è accaduto a Casale Corte Cerro, nel Vco, dove la vittima, un 59enne francese, appena uscito da un negozio è stato avvinato da una donna, che con la "tecnica dell'abbraccio" ha simulato una conoscenza diretta con l'uomo, tentando di appropriarsi con violenza del suo orologio mentre il suo complice la stava aspettando in auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus: +2641 casi in Piemonte, a Novara ricoveri in risalita

  • Coronavirus, all'ospedale di Novara 238 ricoverati e 5 decessi

  • Coronavirus, cinque decessi tra Novara e Borgomanero: i ricoverati in provincia sono 354

Torna su
NovaraToday è in caricamento