In camper con tutta la famiglia dal Piemonte in Friuli per commettere furti

Scoperta la banda: un arresto anche a Novara

Il materiale sequestrato

Partivano in camper dal Piemonte con tutta la famiglia, ma non andavano in vacanza: lasciavano donne e bambini al mare mentre loro, in moto, andavano a rubare.

Tre "ladri in trasferta" sono stati arrestati dai carabinieri di Latisana, in provincia di Udine. Uno dei tre, un 39enne di origine sinti, è stato arrestato a Novara, come raccontano i colleghi di UdineToday

L'operazione

L'indagine è stata avviata a partire da un tentato furto in una villa a San Giorgio di Nogaro, avvenuto lo scorso 20 aprile 2018. I ladri, messi in fuga dal proprietario di casa, sono scappati verso il centro abitato a bordo di due motociclette riprese da alcune telecamere esterne della caserma della Guardia di Finanza. Dalle immagini i militari dell'Arma si sono così accorti che le moto avevano delle targhe finte corrispondenti ad altri mezzi estranei ai fatti.

Una volta individuate, le targhe montate sulle moto sono state inserite nelle black-list dei vari lettori targhe/autovelox del Friuli Venezia Giulia e del Veneto Orientale. I carabinieri sono così risaliti al parcheggio dove si trovavano i camper "di appoggio". 

I quattro componenti della banda, di origini sinti, partivano dal Piemonte. Nei camper, oltre a loro e alle due moto, trovavano spazio i familiari, tra cui anche alcuni bambini, che rimanevano nelle località di villeggiatura mentre i quattro uomini uscivano con le moto per colpire. 

Gli arresti

Due degli uomini, rispettivamente di 49 e 39 anni, sono stati arrestati a Battaglia Terme (Padova) e in provincia di Novara lo scorso 6 giugno, mentre un terzo, di 23 anni, si è costituito poco dopo in carcere a Cuneo. Un quarto uomo, di 29 anni, è ancora latitante.

Sui camper è stato ritrovata la refurtiva: oltre a diversi gioielli e contanti, anche ricetrasmittenti, targhe false e attrezzi da scasso. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fontaneto, schianto mortale: e' un anziano di Oleggio molto conosciuto la vittima dell'incidente

  • Novara, in manette per spaccio un "insospettabile": in casa droga e 14mila euro in contanti

  • Incidente a Novara, auto si ribalta in via Biroli: un ferito estratto dalle lamiere

  • Vaprio d'Agogna, strada provinciale chiusa: intervento degli artificieri

  • Palpeggia una bambina sulle scale del condominio: in manette 24enne di Novara

  • Visite dermatologiche gratuite all'ospedale Maggiore di Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento