Autostrada A26, fermati sul camper con droga e bilancini per confezionare le dosi

La coppia è stata denunciata per spaccio

Sono stati fermati a bordo di un vecchio camper, con droga e materiale per confezionare le dosi.

Non si tratta di una puntata di Breaking Bad, la nota serie tv in cui i protagonisti usavano un camper per preparare la droga, ma di un normale controllo della polizia stradale di Romagnano Sesia. Gli agenti hanno fermato sulla A26 una coppia, lui classe 1966 e lei classe 1973, a bordo di un vecchio caravan. Sul mezzo hanno trovato 158 grammi di hashish e marijuana, bilancini di precisione e altro materiale per confezionare le dosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo alla guida si è rifiutato di sottoporsi al drug test, quindi si è anche ritrovato, oltre che con una denuncia per la droga, con la patente ritirata e il mezzo sequestrato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi positivi nelle scuole di Novara

  • Esce da scuola e scompare: 11enne di Trecate ritrovata a Magenta

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

  • Incidente mortale a Piancavallo, motociclista si schianta e perde la vita

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 19 e 20 settembre

  • Cerano, rissa in pieno pomeriggio: coinvolti tanti ragazzi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento