Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Sant'Agabio / Via Giorgio Bonola

Case popolari: scantinati ripuliti da rifiuti, rottami e auto abbandonate

Intervento dei detenuti del carcere di Novara, che hanno ripulito l'area di via Bonola, che versava in condizioni disastrose. LE FOTO

foto 12-2

La situazione in cui versavano lo scantinato e i garage sotterranei delle case popolari di via Bonola, a sant'Agabio, era di degrado assoluto.

Rifiuti, mobili, elettrodomestici, materassi, rottami indistinguibili e, addirittura, delle auto distrutte abbandonate e telai di motorini risultati rubati. 

A risolvere la situazione, che si protrae da anni, sono stati i detenuti della casa circondariale di Novara che, usciti in permesso premio, hanno lavorato sotto il coordinamento di Assa.

Sono stati rimossi un grosso quantitativo di ingombranti, numerose gomme auto e parti di demolizioni dei veicoli: filtri, paraurti, olio motore. Non sono stati rimossi i telai delle auto, in quanto non targati e non assicurati, ma è stata avviata la procedura da parte degli agenti della polizia penitenziaria che accompagnavano i detenuti.

"Ho voluto controllare di persona lo svolgimento delle operazioni e ho riscontrato una situazione indecente, uno stato di degrado assoluto - ha detto il sindaco Alessandro Canelli - Il prossimo passo da parte nostra sarà quello dello sgombero delle tre unità abitative abusivamente occupate".

LE FOTO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case popolari: scantinati ripuliti da rifiuti, rottami e auto abbandonate

NovaraToday è in caricamento