rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca

Condannato per l’omicidio di un casellante a Novara: in carcere cerca di sfondare il muro e picchia un agente

Abdessamad El Kachimi sta scontando la pena a Ivrea

Picchia un agente e cerca di sfondare il muro di una cella senza un apparente motivo. E' successo lo scorso 2 novembre a Ivrea, nel carcere dove sta scontando la pena. Si tratta di Abdessamad El Kachimi, 35enne italiano di origini marocchine condannato in via definitiva a 15 anni e otto mesi di reclusione per l'omicidio del casellante Vincenzo Oropallo, avvenuto a Novara il 21 giugno 2010.

Come raccontano i colleghi di TorinoToday, nella prima serata di mercoledì 2 novembre 2022, nel carcere di Ivrea, l'uomo ha aggredito un agente di polizia penitenziaria (soccorso dai colleghi e da altri detenuti) senza alcun apparente motivo, provocandogli traumi guaribili in tre giorni. All'ora di pranzo del giorno successivo, giovedì 3, ha danneggiato le pareti della sua cella dopo averne scardinato l'anta della finestra con l'intento di abbatterne il muro.

I due episodi sono stati denunciati dai sindacati di polizia penitenziaria Osapp, Uil-Pa-Pp, Sinappe, Uspp, Fns-Cisl, Cgil-Fp-Pp e Fsa-Cnpp che "chiedono a tutte le autorità a qualsiasi livello di intervenire per quanto di rispettiva competenza in considerazione della drammatica situazione in cui è precipitato il carcere eporediese. Una situazione simile, oltre a essere altamente pericolosa, è dannosa per tutti indistintamente. L’istituto è da tempo senza un direttore titolare e il personale riceve direttive via telefono. Il personale di polizia penitenziaria è allo stremo delle forze e non ce la fa più oltre a essere abbandonato completamente a se stesso. Chiediamo l’intervento immediato del ministro Carlo Nordio, considerato che il personale non interessa più a nessuno. Le politiche penitenziarie oramai sono completamente concentrare a favore dei soli detenuti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per l’omicidio di un casellante a Novara: in carcere cerca di sfondare il muro e picchia un agente

NovaraToday è in caricamento