NRB, Casa Alessia e Hordeum e la birra della solidarietà

L'11 dicembre si terrà un concerto benefico e la vendita dei calendari per raccogliere fondi per Casa Alessia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Un Buon Natale, ma anche un Natale buono, di quella bontà di cui, oggi più che mai, si sente il bisogno, di quei valori attorno ai quali, oggi più che mai, dobbiamo stringerci.

Valori che ancora una volta NRB, Casa Alessia e Hordeum hanno condiviso e trasformato in fatti, con la convinzione che da questi potranno giungere nuove opportunità e risorse per tante bambine e tanti bambini e perché quella di Natale sia davvero una festa più consapevole per tutti.

Fatti, dicevamo, come la nuova nata di Casa Hordeum che entrerà subito a far parte della NRB Beer Collection. 

Dopo Regina, “vestita” dei loghi congiunti NRB, Casa Alessia e Hordeum, Hermes, la nuova rossa, che ruba il gusto e il colore dall’omonimo riso, si appresta a colorare il Natale 2015. Dal colore ramato con un perfetto equilibrio tra malto e luppolo, Hermes conserva una bevibilità, che la rende adatta ad abbinamenti con piatti sia dolci, sia salati.  Insomma una birra con una forte personalità che ben si coniuga con l’anima NRB e con il piglio con cui si è affacciata nel mondo della solidarietà. 

Una nuova birra, quindi ma molto altro ancora per questo Natale 2015: un calendario – che è anche una mostra – un concerto, un nuovo sito e tante, tante idee per l’anno che verrà. Dall’obbiettivo di Marina Caccia, l’artigiana fotografa, come ama definirsi, e che da subito ha sposato lo spirito e la mission NRB, abbiamo selezionato 14 immagini che, affidate all’estro grafico di Diego Fiorani, sono diventate altrettante pagine di un calendario in cui si fondono tutte le anime di NRB, Casa Alessia e Hordeum. Ci sono le Harley Davidson, ci sono i bambini, c’è il giallo dei girasoli di Alessia, c’è il nero dello spirito bikers, ma c’è anche la gioia del donare, del fare qualcosa per gli altri, del vivere una passione che non è fine a se stessa.

Quattordici scatti, quattordici fotogrammi che sono anche altrettante tele esposte al Teatro Coccia di Novara in occasione del Concerto per Alessia, l’11 dicembre prossimo, e che il 31 gennaio 2016 saranno messe all’asta, insieme a due opere originali dell’artista Tony Spanedda, in una serata benefica presso il Ristorante Lord Byron di Novara. Non una data qualsiasi, quella individuata per questa iniziativa, ma la data che ha segnato l’inizio dell’avventura N Revolution Bikers. Sarà una splendida occasione per festeggiare questo primo compleanno insieme ai numerosissimi “Friends” che si sono uniti a noi lungo il cammino.

Nel frattempo è già stata fissata la data del prossimo grande evento che coinvolgerà NRB, Casa Alessia e Hordeum, dedicato all’Associazione Genitori Bimbi Down di Arona per il progetto “Ristoro Primavera”. Il 24 aprile prossimo prenderà il via la seconda edizione dell’ “Only Custom Day” che partirà da Novara alla volta di Meina, del Lago Maggiore, passando per il Lago d’Orta e già può contare sulla collaborazione della Pro Loco di Meina e del Patrocinio del Comune di Novara e di Meina e della Fondazione Comunità Novarese Onlus… ma è solo l’inizio.

“Siamo cresciuti molto - raccontano gli 8 fondatori di NRB – il 31 gennaio festeggeremo il nostro primo anno di vita e il primo bilancio è sicuramente positivo, non solo per le cose fatte e le Associazioni che siamo riusciti a sostenere nel nostro piccolo. Quello che più di ogni altra cosa ci ha colpiti è il gruppo di amici, collaboratori e sostenitori che si sono uniti a noi in questo cammino, della squadra che stiamo costruendo, che ci conferma ogni giorno di essere sulla buona strada e che ci spinge ad andare avanti, continuando a portare il nostro stemma, le nostre Harley Davidson, là dove serve, là dove possono fare più rumore: il rumore della solidarietà, quello del sorriso di un bambino".

Torna su
NovaraToday è in caricamento