Il Comune riaprirà dieci case popolari murate da anni

La giunta comunale ha deciso di aprire dieci alloggi inutilizzabili ad onlus che si offriranno di ristrutturarle per l'accoglienza temporanea

Da anni alcuni alloggi comunali, per la precisione 16, sono murati e inutilizzabili. Il Comune ha deciso che era necessario intervenire e lo ha fatto, senza spendere fondi preziosi. Il progetto, presentato dall'assessore all'edilizia residenziale pubblica Sara Paladini, prevede infatti che dieci di questi appartamenti siano assegnati ad onlus o a cooperative sociali senza scopo di lucro perchè siano ristrutturati e utilizzati come alloggio temporaneo per famiglie in difficoltà. 

"Visto il periodo di crisi economica - ha spiegato Paladini - e viste le numerose famiglie che hanno subito degli sfratti, vogliamo andare incontro a chi si trova in una situazione abitativa precaria. Gli appartamenti rimarranno comunque di proprietà pubblica, ma saranno gestiti da onlus riconosciute con cui instaureremo dei progetti concreti".

I dieci appartamenti sono situati in varie zone della città: due in via Perrone, quattro in corso Cavour, uno in via Emanuelli, uno in via Bonola, uno in piazza Santa Caterina e uno in via Goito.

"Il Comune non potrebbe provvedere con la manutenzione straordinaria - ha proseguito Paladini - perchè questi appartamenti sono seriamente danneggiati, spesso proprio dagli inquilini che ci hanno abitato. Se si pensa che solo per uno degli appartamenti di via Perrone sarebbero necessari circa 50 mila euro per la ristrutturazione è chiaro che non potremmo farci carico di questa spesa".

"Dato che noi chiediamo rispetto agli inquilini che abitano nei 355 alloggi comunali - ha concluso Paladini - vogliamo anche noi essere rispettosi nei confronti di chi è in difficoltà e lasciare vuoti questi appartamenti sarebbe davvero un inutile spreco".

La delibera comunale approderà in Regione, dove dovrà essere approvata per dare il via libera definito al progetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Novara, aereo vola basso sulla città: ecco il perchè

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, decreto per Natale: no agli spostamenti tra comuni e regioni per le feste

  • Dpcm del 3 dicembre, le nuove regole per Natale 2020: cosa cambia a Novara

  • Novara, anziana trovata morta in un appartamento in centro

Torna su
NovaraToday è in caricamento