rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca Miasino

Castello di Miasino: 250 mila euro dalla Regione Piemonte

Stanziamento previsto nell'ambito della Legge Finanziaria e del Bilancio di Previsione. No di Forza Italia

La Regione Piemonte stanzierà 250 mila euro per il Castello di Miasino. Lo ha annunciato, con una nota stampa, il consigliere regionale novarese del Pd, Domenico Rossi. Lo stanziamento servirà per la messa in sicurezza della strutura, per poi procedere al percorso di assegnazione per il riutilizzo sociale che verrà effettuato con una gara pubblica.

La Legge Finanziaria ed il Bilancio di previsione, saranno approvati martedì. Nei giorni scorsi a Palazzo Lascaris, c'è stata la discussione del testo.

"In continuità con la presa in carico del bene da parte della Regione - ha sottolineato Rossi - l'emendamento prevede lo stanziamento di 250 mila euro. Un'ipotesi che ha scatenato l'opposizione di Forza Italia".

Lo scorso 26 marzo il Castello di Miasino, bene sottratto alla mafia, è stato ufficialmente assegnato alla Regione Piemonte. L'edificio era stato confiscato nel 2009.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castello di Miasino: 250 mila euro dalla Regione Piemonte

NovaraToday è in caricamento