Cronaca San Pietro Mosezzo

Cattivi odori nella zona industriale di San Pietro, denunciato il titolare di una ditta

600 tonnellate di sostanze per conciare i pellami erano stoccate in modo scorretto

La continue segnalazioni dei residenti a San Pietro Mosezzo hanno portato i carabinieri forestali a scoprire la causa degli odori molesti che da tempo si sentivano nella zona industriale.

I carabinieri forestali di Novara hanno effettuato una serie di controlli, con Arpa e il servizio igiene dell'Asl di Novara, per scoprire da dove provenissero i miasmi segnalati nella zona. Dopo un'accurata indagine i militari hanno scoperto che gli odori provenivano da una ditta: durante il sopralluogo con Asl e Arpa sono state trovate circa 600 tonnellate di prodotti per conciare i pellami non adeguatamente stoccati. Il prodotto, lasciato sotto il sole da maggio, ha iniziato ad emanare il cattivo odore che si sentiva in tutta la zona.

Il titolare della ditta è stato denunciato per immissioni moleste, mentre è iniziata la rimozione del prodotto, che verrà stoccato in un luogo più idoneo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cattivi odori nella zona industriale di San Pietro, denunciato il titolare di una ditta

NovaraToday è in caricamento