Cronaca

Sicurezza a Cerano: il Comune aggiunge altre telecamere

Al momento in paese ce ne sono già 40

Foto di repertorio

Nuove telecamere in paese. Con la variazione al bilancio di previsione che il consiglio comunale di Cerano ha votato lo scorso 26 novembre, sono stati stanziati circa 12mila euro dall'avanzo di amministrazione che integrando la cifra già a disposizione sull'apposito capitolo portano a 37mila euro i fondi disponibili per ampliare ulteriormente la videosorveglianza a Cerano.

Alle 40 telecamere già dislocate sul nostro territorio, se ne aggiungeranno altre che di fatto consentiranno di avere una copertura quasi totale del centro urbano; nello specifico si interverrà sulla parte di paese che da piazza Libertà comprende tutta la via Castello fino all'incrocio tra le vie Sozzago, Circonvallazione e Giovanni XXIII, nonchè sulla zona che comprende parte della via Gramsci e tutta la via Cavour fino all'incrocio che immette su largo San Martino.

Questo intervento comprenderà inoltre la copertura di un varco di accesso che ancora non è monitorato dal sistema Lince, quello che dalla parte iniziale di via Crosa in prossimità della rotatoria sulla tangenziale conduce al centro abitato, coprendo in questo modo tutte le vie di entrata e uscita del paese. Sono già stati effettuati dei sopralluoghi nelle zone interessate con polizia locale, personale della ditta incaricata ed operatori di Enel, quindi appena saranno espletate le pratiche relative si potrà procedere con le installazioni; la cifra a disposizione consentirà anche la manutenzione degli apparecchi già presenti che ne hanno necessità, così da avere un sistema sempre efficiente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza a Cerano: il Comune aggiunge altre telecamere

NovaraToday è in caricamento