Cerano, non risponde al campanello: vigili del fuoco sfondano la porta, ma stava dormendo

E' successo nel pomeriggio di domenica 10 maggio in centro paese

Non ha risposto a una parente, nonostante continui e continui solleciti, e così è stato dato l'allarme, ma l'uomo per fortuna stava solo dormendo. 

L'episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri, domenica 10 maggio, a Cerano, in un'abitazione in via Matteotti. Un uomo di 71 anni non ha sentito il campanello e così la parente, che si era recata in paese per fargli visita, ha lanciato l'allarme. Sono intervenuti una pattuglia dei vigili del fuoco, una suqadra del 118 e una pattuglia dei carabinieri. I vigili del fuoco sono entrati nell'abitazione: l'uomo stava dormendo e non ha sentito alcun rumore. Sottoposto a una visita da parte del personale del 118 l'uomo è risultato essere in buona salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus: +2641 casi in Piemonte, a Novara ricoveri in risalita

  • Coronavirus, all'ospedale di Novara 238 ricoverati e 5 decessi

  • Coronavirus, cinque decessi tra Novara e Borgomanero: i ricoverati in provincia sono 354

  • Ahmadreza Djalali, si avvicina la pena di morte per il ricercatore novarese detenuto in Iran

Torna su
NovaraToday è in caricamento