Borgomanero, chiude l'Inps: ecco le proposte dei sindaci

Tinivella: "Dobbiamo sopperire alla chiusura dell'agenzia di Borgomanero realizzando una rete di punti di contatto con i cittadini che agisca in una logica di cooperazione con gli Uffici Inps e gli enti di patronato"

Il sindaco di Borgomanero Anna Tinivella

La chiusura degli uffici dell'Insp di Borgomanero non è evitabile. Così il sindaco di Borgomanero, e i "colleghi" del territorio hanno incontrato il direttore regionale e il direttore provinciale dell'istituto di previdenza per cercare proposte comuni che salvino almeno in parte il servizio.

L'incontro si è svolto questa mattina, giovedì 9 gennaio. Il dottor Gregorio Tito, direttore regionale, ha illustrato i motivi che porteranno alla chiusura dell’agenzia di Borgomanero e ha chiesto la disponibilità dei Comuni per garantire la continuità dei servizi erogati dell'Inps ai cittadini.

I sindaci sono intervenuti con due proposte costruttive finalizzate a garantire risposte ai cittadini: accesso, previa formazione, ai servizi erogabili tramite piattaforma telematica Inps dal maggior numero possibile di Comuni del territorio; consulenze a cura del personale Inps su materie pensionistiche, di prestazioni a sostegno del reddito, con possibile estensione anche alle materie contributive per quanto riguarda i lavoratori autonomi e i dipendenti pubblici (gestione ex Inpdap) da effettuarsi presso tre o più Comuni ubicati in posizioni strategiche (ad esempio Borgomanero, Arona, Romagnano Sesia e Castelletto Ticino).

I primi cittadini hanno inoltre richiesto che tali consulenze vengano programmate direttamente dall’Inps previo appuntamento telefonico con gli utenti.

"L’incontro- ha dichiarato il sindaco di Borgomanero Anna Tinivella - è stato all’insegna del confronto e della collaborazione reciproca. Dobbiamo sopperire alla chiusura dell’Agenzia di Borgomanero realizzando una rete di punti di contatto con i cittadini che agisca in una logica di cooperazione con gli Uffici Inps e gli enti di patronato. Attendiamo in merito una risposta dall’Inps".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Incidente a Trecate, camion perde il carico e travolge tre auto: un ferito incastrato nell'abitacolo

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento