Cronaca

Treni, i Comuni in aiuto dei pendolari: ad Arona nasce il comitato dei sindaci

Obiettivo: affrontare insieme i problemi sulle linee ferroviarie Domodossola-Milano e Novara-Arona

La proposta è arrivata dal Comune di Arona - Foto di archivio

Un comitato dei sindaci per vigilare sullo stato dei treni, e dei ritardi, delle tratte Domodossola-Milano e Novara-Arona.

L'idea è nata durante la riunione che si è tenuta nei giorni scorsi ad Arona e alla quale hanno partecipato i sindaci e gli amministratori dei territori interessati dalle due tratte ferroviarie.

"Ho ricevuto una petizione da parte di oltre 600 pendolari - ha spiegato il primo cittadino di Aroa Alberto Gusmeroli in una nota sulla sua pagina Facebook - che lamentano le più diverse criticità in ordine allo stato dei treni locali, i ritardi e/o la soppressione dei convogli. A questo si aggiunga che la continua crescita turistica dei nostri territori deve andare di pari passo con la crescita della qualità e quantità dell’offerta del trasporto ferroviario. La petizione è stata trasmessa a Trenord e Trenitalia. La proposta di Arona di creare un comitato dei sindaci, preliminarmente approvata, verrà formalizzata in un nuovo incontro il 3 ottobre 2017 alla presenza di tutti i sindaci e/o loro delegati che vorranno partecipare".

"Scopo del comitato - ha sottolineato Gusmeroli- è quello di far sentire la nostra voce, unitamente a quella dei pendolari, con Trenord e Trenitalia e le due Regioni Lombardia e Piemonte, circa lo stato dei treni, i ritardi e l’incremento del numero dei treni che accompagni lo sviluppo turistico dei nostri territori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni, i Comuni in aiuto dei pendolari: ad Arona nasce il comitato dei sindaci

NovaraToday è in caricamento