menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Commerciante multato al mercatino dell'antiquariato di piazza Puccini

Per lui una sanzione da 308 euro per mancata compilazione del registro dei "beni usati e antichità"

Sabato 1° ottobre i carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Torino, in collaborazione con il Comando di Novara, hanno eseguito un'ispezione amministrativa al tradizionale mercatino dell'antiquariato di piazza Puccini. Obiettivo: la prevenzione e la repressione dei reati di contraffazione o ricettazione di opere d'arte e di antiquariato.

Nel corso dell'ispezione, sono stati controllati 12 espositori, per la maggior parte amatori e hobbisti del settore. Venti opere sono state sottoposte ad esame alla banca dati dei beni d’arte illecitamente sottratti. Nessuna opera è risultata da ricercare o di probabile provenienza furtiva.

Alcune irregolarità sono però state riscontrate nella tenuta dei registri previsti dalla legge per chi commercia opere ed oggetti di valore antico. Un espositore 61enne originario di Milano è stato multato dai carabinieri del Tpc con una sanzione di 308 euro per mancata compilazione del registro dei "beni usati e antichità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Galliate, ponte sul Ticino chiuso per lavori per tutta l'estate

Attualità

Novara, vaccini anti covid al centro di Piazza Donatello

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento