rotate-mobile
Cronaca

Dal Sahara Occidentale a Novara: la città ospita i ragazzi Saharawi

L'accoglienza del gruppo è organizzata dall'assocazione Auser, con il contributo del Comune e della Provincia di Novara. I ragazzi incontreranno l'amministrazione comunale giovedì 30 agosto

La città di Novara ospita un gruppo di ragazzi Saharawi.

L'accoglienza è organizzata, ormai da alcuni anni, dall'associazione Auser, con il contributo del Comune e della Provincia di Novara. I giovani Saharawi, un'etnia proveniente dal Sahara Occidentale da diversi anni protagonista di un complesso processo di ricostruzione della propria autonomia dopo la conclusione del periodo coloniale, incontreranno l'amministrazione comunale giovedì 30 agosto.

L'appuntamento è alle ore 11 presso la sala del Consiglio di Palazzo Cabrino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Sahara Occidentale a Novara: la città ospita i ragazzi Saharawi

NovaraToday è in caricamento